Rifatevi le orecchie…

6 10 2008

Che dire? Ascoltate con moooolta attenzione…

DAVU

“Volevo un taglio semplice senza la messa in piega… <Gli Atroci – Volevo un taglio semplice>”

Annunci




…ma quale genio d’Egitto!

5 10 2008

Scena: Via Leonardo Da Vinci, 52; Ore 7:00

Mi aspetta una giornata di duro lavoro, mi sveglio assonnato e con la mente annebbiata. Mentre faccio colazione con latte e cereali, salto distrattamente da un canale della tv all’altro: cartoni animati, talk show mattutini, telegiornali, musica… Musica: lascio qui, un buon modo per svegliarsi. Dopo due videoclip di gente famosa a me sconosciuta, mandano questo video (di gente non ancora famosa, ma comunque a me sconosciuta):

Ancora poco lucido, penso che dopotutto il pezzo non è male, ha un sound che mi piace. Dopo mi concentro per un attimo sul testo e sul video, e rimango un attimo così, esterefatto: da molto tempo non mi capitava di vedere qualcosa di tanto stupido, insignificante ed inutile.

Era troppo tardi, però. Quel motivetto semplice mi era già entrato in testa, e da allora non ne vuole più uscire.

A volte, mentre sono dedicato a tutt’altre faccende, mi ritrovo a fischiettarlo senza accorgermene. Non ne posso più. Mi perseguita. Non riesco a scacciarlo dalla mia testa.

Aiutatemi, vi prego!

Andrea