Una moderna torre di BABBELe

22 11 2008

Ciao a tutti,

da qualche tempo mi sono reso conto che il mio inglese (che una volta parlavo così bene) si era arrugginito, visto che da qualche anno avevo smesso di studiarlo e di praticarlo, purtroppo leggere libri in inglese o guardare film, non basta. In piena disperazione sono andato alla ricerca di un rimedio.

Ho trovato un social network fantastico:

babbelhttp://www.babbel.com

Non è uno dei soliti. Si tratta di una community utile per imparare lingue straniere, oltre che conoscere gente nuova.

Il sito è strutturato molto bene, si basa sullo scambio di conoscenze. Iscrivendosi, bisogna specificare che lingua si desidera imparare, ma anche la propria. In questo modo, il sistema ti mette in contatto con persone, in tutto il mondo, che parlano la lingua che desideri imparare e vorrebbero imparare quella da te conosciuta.

Una volta effettuata la registrazione, nella “home page” e nella sezione “learn”, il sistema mette a disposizione semplici esercizi, utili a chi è alle prime armi, o a chi vuole ampliare il proprio vocabolario, è possibile scrivere anche dei testi, che possono essere postati nella community o ad un tutor madrelingua che li correggerà. Oltre a questi esercizi, nella home page si trovano i post di persone che stanno imparando la tua lingua, e se si desidera si possono aiutare gli altri correggendoli.

Nella sezione “people”, è possibile cercare persone con le quali fare amicizia, la ricerca è basata principalmente su lingua e nazionalità, cosa ovvia viste le finalità del sito.

La parte del sito che preferisco di più è la chat, divisa in stanze selezionabili esclusivamente in base alla lingua.

Non c’è niente da fare, il modo migliore, nonchè l’unico, per mantenere viva una lingua, è praticarla! In una sola settimana, ho conosciuto parecchia gente che mi ha aiutato col mio inglese ed a cui ho dato una mano per l’italiano.

Se state cercando anche voi un modo simpatico per imparare una lingua, spero che il mio consiglio vi possa essere utile.

Maurizio

Annunci




Da un lontano passato

16 10 2008

A volte, mi rendo conto di quanto la rete sia uno strumento grandioso…
In pochi giorni, sono riuscito a risentire due persone a me care, con le quali avevo completamente perso i contatti, vuoi per la distanza fisica, vuoi perché ci si è persi di vista da anni o decenni.
A volte si pensa a qualcuno che non si sente da tanto tempo e ci si domanda: “Chissà che fine avrà fatto?”. Quando capita, non domandartelo solamente, mettiti anche a cercare. Ritrovare un vecchio amico vale tutto il tempo che perdi a cercarlo, anche solo per un saluto od una mail, direttamente da un lontano ricordo. Un ricordo che può ridiventare vivo ed attuale!

Andrea

_____
immagine tratta da Wikimedia Commons, autrice Mila Zinkova